Madonna di Campiglio e il Parco naturale Adamello Brenta

Madonna di Campiglio, anche non essendo fisicamente all’interno dei confini del Parco naturale Adamello Brenta, è direttamente collegata con il parco stesso a cui si può accedere facilmente avendo come base il Cerana Relax Hotel, situato nel centro di Campiglio.

Il territorio e i confini del parco

Il parco si estende per oltre 620 kmq nella zona ovest del Trentino, conta al suo interno ben 48 laghi, il gruppo montuoso dell’Adamello e l’omonimo ghiacciaio (tra i più importanti d’Europa) e il gruppo montuoso del Brenta.
I confini sono dettati dalla Val di Sole, Val di Non e dalle Valli Giudicarie, mentre nella sua parte centrale è diviso dalla Val Rendena dove è situata Madonna di Campiglio, che quindi è un punto strategico fondamentale per la scoperta del parco.

I numeri del Parco naturale Adamello Brenta

Il parco ha delle caratteristiche che lo rendono unico come gli oltre 700 km di sentieri segnalati, i 48 laghi, 25 milioni di alberi, 1300 cervi, 18 coppie di aquile reali.
Queste caratteristiche (e altre ancora) rendono il più vecchio parco regionale d’Italia (istituito nel 1967) uno dei più importanti parchi naturali d’Europa e meta privilegiata per escursionisti provenienti da tutto il mondo.

L’orso bruno e il parco Adamello Brenta

Nel parco sono stati rilasciati 10 orsi bruni tramite il progetto di tutela della popolazione dell’orso bruno del Brenta, più comunemente conosciuto come Life Ursus. Tale progetto è stato creato nell’ottica di salvaguardare gli ultimi esemplari di orso bruno delle alpi italiane e di ricreare una popolazione vitale di orsi sul brenta, cioè la presenza di almeno 40/50 orsi adulti.
Offerte Speciali
a Pacchetto
380,00 €
410,00 €
- 7%
Pacchetti con Skipass
a partire da
440,00 €
a Pacchetto
a Persona
740,00 €
830,00 €
- 11%
a partire da
1075,00 €
a Pacchetto
a partire da
1160,00 €
a Pacchetto
a partire da
960,00 €
a Pacchetto
Madonna di Campiglio
› Immersi nel Parco Naturale dell’Adamello Brenta